Allarme Blu Laghi e Fiumi non ce la fanno più [DOSSIER]

Il dossier dei Verdi della Lombardia sulla crisi idrica della regione e delle conseguenze degli interessi speculativi riguardo la gestione dell'acqua pubblica

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, da Como e dal suo Lago, luogo dell’acqua per eccellenza, e dal Palazzo Municipale di Crema (da un capo all’altro del problema) i Verdi della Lombardia hanno lanciato la richiesta di una gestione integrata delle acque del bacino dell’Adda, dalla Valtellina al Lago, al Lodigiano, alla Bergamasca ed al Cremonese.

“Non ci possiamo più permettere che interessi speculativi si approprino della risorsa idrica sottraendola alla disponibilità che deve essere garantita in primo luogo per l’approvvigionamento idropotabile, poi per gli usi irrigui ed agricoli e poi ancora per le attività idroelettriche, termoelettriche e industriali.” Queste le principali considerazioni dei Verdi lombardi.

Qui potrete trovare il dossier completo:

Questo l’intervento di Elisabetta Patelli.

Categorie
LombardiaNEWSTerritorio

In relazione a:

X