Consiglio Federale Nazionale del 29 settembre 2013

MOZIONE REGOLAMENTARE E ORGANIZZATIVA PER L’ASSEMBLEA NAZIONALE

Il Consiglio Federale dei Verdi, riunito a Roma il 29 settembre 2013, ai fini dello svolgimento dell’assemblea nazionale del 23 e 24 novembre 2013 a Chianciano Terme, decide che:
• La tabella di ripartizione dei delegati a cui far riferimento, ai sensi dell’art.10 del regolamento dell’organizzazione territoriale, sia la stessa utilizzata per l’assemblea nazionale del 14 e 15 gennaio 2012 per quel che riguarda il parametro dei voti, e aggiornata rispetto alle diverse federazioni provinciali riconosciute e rispetto alla campagna di adesioni 2012;
Il Consiglio Federale, preso atto che il numero dei delegati all’assemblea nazionale, così come indicato nell’art.10 del Regolamento dell’organizzazione territoriale, risulta essere sproporzionato rispetto al numero attuale degli iscritti alla Federazione dei Verdi, decide la diminuzione di tale numero e approva le seguenti modiche al regolamento:
Art.10
• Sostituire la frase “2 delegati di diritto ad ogni federazione provinciale riconosciuta” con “1 delegato di diritto ad ogni federazione provinciale riconosciuta”;
• Sostituire il numero “240” nella frase “240 delegati assegnati proporzionalmente alle federazioni provinciali riconosciute in base ai voti …” con il numero “180”;
• Sostituire il numero “160” nella frase “160 delegati assegnati proporzionalmente alle federazioni provinciali riconosciute in base agli iscritti …” con il numero “120”;

Approvata a larga maggioranza con 7 voti contrari e nessun astenuto


MOZIONE ASSEMBLEE REGIONALI

Il Consiglio Federale dei Verdi, riunito a Roma il 29 settembre 2013, visto che il 23 e 24 novembre si svolgerà l’assemblea nazionale dei Verdi che avrà all’ordine del giorno il rinnovo degli organismi nazionali tra cui il Consiglio Federale quota nazionale; considerato che la restante quota del 50% dovrà essere eletta dalle assemblee regionali; preso atto che il Consiglio Federale del 23 giugno u.s. ha approvato una proposta di modifica statutaria transitoria da sottoporre al voto dell’assemblea nazionale che prevede la durata in carica di due anni di tutti gli organismi nazionali e locali; decide che tutte le assemblee regionali e locali finalizzate al rinnovo degli organismi devono svolgersi successivamente all’assemblea nazionale, entro il 2 febbraio 2014. Eventuali deroghe eccezionali saranno concesse dall’Esecutivo nazionale eletto dall’assemblea nazionale del 23 e 24 novembre 2013.
Approvata all’unanimità

GIURI’ NAZIONALE

Il Consiglio Federale dei Verdi, il 29 settembre 2013, a seguito della revoca delle nomine dei componenti del Giurì Nazionale avvenuta nell’ambito della stessa riunione, ha provveduto alla sua ricostituzione indicando quali membri, a titolo gratuito, i signori: Avv. Valentina Stefutti in qualità di Presidente, Avv. Guglielmo Calcerano componente, Avv. Aurora D’Agostino componente, Avv. Alessia Sangiorgio componente, Avv. Piergiorgio Sposato componente.
X