Consiglio Federale Nazionale del 6 novembre 2011

MOZIONE POLITICA

(Approvata all’unanimità con 27 voti favorevoli, 3 astenuti e nessun voto contrario)

Il Consiglio Federale dei Verdi, riunito a Roma il 6 novembre 2011, sentite la relazione e la replica del Presidente, le approva.

Esprime solidarietà alle popolazioni liguri, toscane e piemontesi e a tutti gli italiani che hanno subito danni e perdite di vite umane a causa del dissesto idrogeologico. Quanto è accaduto è conseguenza della cementificazione inarrestabile, dell’alterazione dei reticoli idrografici, delle deroghe ai vincoli paesaggistici e idrogeologici che hanno portato all’autorizzazione di costruzioni lungo i corsi e le foci dei fiumi, dei torrenti, dei canali. Chiediamo una legge di riduzione del consumo del suolo, lo stop alle deroghe ai vincoli idrogeologici e paesaggistici, fondi per la difesa del suolo.

Si rinunci alle grandi opere per finanziare la più grande opera pubblica: “la messa in sicurezza del territorio”.

Il Consiglio Federale esprime grande soddisfazione per l’esito delle Primarie sul Simbolo e per la straordinaria partecipazione di cittadini. Ora proseguiamo con rinnovata convinzione nel percorso della Costituente ecologista, verde e civica che vedrà il suo primo appuntamento per la nascita del soggetto federato, ecologista, verde e civico, il 26 e 27 novembre a Roma. Invita i Verdi a mobilitarsi per organizzare la più ampia partecipazione. Il Consiglio Federale dà mandato al Presidente e all’Esecutivo di avviare un confronto programmatico con il centrosinistra nei prossimi giorni, così come indicato nella relazione del Presidente.

I Verdi presenteranno liste ecologiste, verdi e civiche alle prossime elezioni politiche, perché l’Italia non può non avere una presenza ecologista autonoma collegata alla famiglia politica dei Verdi europei.

I Verdi aderiscono alla manifestazione del 26 novembre per l’acqua pubblica.

Barbara Diolaiti, Domenico Lomelo, Cristina Morelli, Natale Ripamonti, Paolo Galletti, Pino Finocchiaro, Luana Zanella, Francesco Alemanni, Raffaella Spadaro, Roberta Boccacci, Laura Russo, Ferdinando Bonessio, Dino Barrera, Nora Daffini, Eugenia Belluardo, Alfredo Vigarani, Brigliasco Vincenzi, Pasquale Greco, Anna Catalani, Mario Lacenere, Anna Bianchi, Donatella Fedele, Cesare Troia.

 

MOZIONE REGOLAMENTARE

(Approvata all’unanimità)

Il Consiglio Federale dei Verdi, riunito a Roma il 6 novembre 2011, proroga il termine per la presentazione di documenti di indirizzo politico-programmatico e delle proposte di modifica statutaria per l’assemblea nazionale alle ore 12.00 del 17 novembre 2011; questi dovranno pervenire entro e non oltre tale data alla Federazione dei Verdi (anche tramite e-mail: federazione@verdi.it ).

Domenico Lomelo.

X