Da Napoli la proposta di vietare i fuochi d’artificio per tutelare persone e animali

Marco Gaudini, consigliere comunale dei Verdi a Napoli, ha inviato una formale richiesta al Sindaco De Magistris e agli assessori competenti di "vietare l'utilizzo di materiali pirotecnici in luoghi pubblici e/o aperti al pubblico".
marco gaudini fuochi

Marco Gaudini, consigliere comunale dei Verdi a Napoli, ha inviato una formale richiesta al Sindaco De Magistris e agli assessori competenti di “vietare l’utilizzo di materiali pirotecnici in luoghi pubblici e/o aperti al pubblico”. Si tratta di un provvedimento che avrebbe un impatto significativo su molteplici fronti, come spiega lui stesso: “Con questa nota ho chiesto al Sindaco di Napoli di adottare nel più breve tempo possibile un’ordinanza per vietare i fuochi d’artificio stante l’approssimarsi del periodo di Natale e Capodanno. Sono migliaia infatti gli animali che subiscono trami gravissimi tra cui anche la morte a causa dei fuochi d’artificio, che comportano con il loro massiccio utilizzo anche un sensibile innalzamento dei livelli di polveri sottili nell’area. È stato stimato che nella notte di capodanno i livelli degli inquinanti nell’aria tra cui la diossina si impennano drammaticamente mettendo a repentaglio anche la salute di tutti i cittadini.”

Inoltre Gaudini invita tutti gli amministratori locali Verdi e non a seguire questo esempio virtuoso per la salvaguardia della salute delle persone, in particolare dei bambini, ma anche della qualità dell’aria e della salute dei nostri amici animali, ogni anno “vittime silenziose” di questa usanza.

Qui potete leggere la nota inviata dal Consigliere Verde al Sindaco di Napoli:

lettera gaudini fuochi napoli

Categorie
AmbienteAnimaliCampaniaNEWSTerritorio

In relazione a:

X