Fontana conosce la Costituzione per sentito dire

Fontana cerca di riparare alla frase sulla razza ma in realtà con questo becero tentativo non fa altro che peggiorare le cose
fontana 2

”Nel misero tentativo di riprendersi dopo l’infelicissima uscita di ieri, Attilio Fontana non sta che aggravando ulteriormente la sua posizione, la parola ‘razza’ nella nostra Costituzione è citata nell’articolo 3 per il fondamentale principio di non discriminazione, un valore che lui stesso sta rinnegando con le sue affermazioni sulla presunta ‘razza bianca’ ”. Lo scrive in una nota Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi e tra i promotori di Insieme.

”Le affermazioni del candidato della Lega per la regione Lombardia sono più che scandalose. Sono un’offesa alla memoria del nostro paese, ma è anche il simbolo di una politica che punta sull’odio e sulla discriminazione per raccogliere consensi in modo becero facendo leva sulla paura. E dimostrano che lui la Costituzione la conosce solo per sentito dire”.

”Per cambiare la mentalità del nostro paese bisogna iniziare con il cambiare linguaggio – conclude Bonelli – non dobbiamo più permettere che chi intende occupare ruoli istituzionali si esprima ancora con parole tipiche dei totalitarismi e delle ideologie dittatoriali che hanno condotto l’Europa nel baratro delle persecuzioni razziali e della Shoah”.

Commenti da Facebook
Categorie
NEWSPolitica
X