Il Governo ignora l’Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile

il commento alla presentazione del rapporto Asvis 2018 sullo sviluppo sostenibile e l'agenda 2030
Giovannini agenda 2030

“Siamo totalmente d’accordo con le affermazioni del Prof. Enrico Giovannini in cui sostiene la necessita’ immediata di un cambio di passo concreto, sia italiano che europeo, nella direzione dello sviluppo sostenibile”. Cosi’ in una nota Luana Zanella, coordinatrice dell’Esecutivo nazionale dei Verdi italiani, commentando il rapporto sullo sviluppo sostenibile presentato oggi dall’Asvis.
“Il fatto che ci siano dei segnali positivi, ma che non siano d’impatto nel dibattito politico, specialmente in materia ambientale e di educazione – prosegue Zanella – e’ un campanello d’allarme che deve portare ad un profondo ripensamento delle politiche, soprattutto da parte di questo Governo giallo-nero, il quale al momento non si sta curando degli impegni presi nei confronti dell’agenda 2030, ma sta approntando misure assistenzialistiche che non guardano al futuro, men che meno in direzione della sostenibilita’”.

“Concordiamo in pieno con Giovannini – ha concluso Zanella – sul fatto che debba essere prevista, in tempi brevissimi, l’adozione di interventi specifici che possano far recuperare al nostro Paese il tempo perduto sul piano delle politiche economiche, sociali e ambientali e ci uniamo alla richiesta di un’immediata attivazione della Commissione nazionale per l’attuazione della Strategia per lo Sviluppo Sostenibile e di tutte quelle azioni previste dalla Direttiva sullo Sviluppo Sostenibile approvata lo scorso 16 marzo”.

Clicca qui per il rapporto completo

Categorie
AmbienteEconomia & DirittiNEWS

In relazione a:

X