Ilva: Di Maio ha compiuto il delitto perfetto contro Taranto e ha mantenuto l’immunità penale

La reazione dopo la notizia che Di Maio, dopo tanto chiacchiericcio, ha deciso di affidare chiudere gli accordi per l'Ilva con Arcelor Mittal, lasciando intonsa la norma sull'immunità penale
Ilva-Taranto

Di Maio ha compiuto il delitto perfetto contro Taranto. Dopo aver preso voti promettendo conversioni industriali, oggi ha gettato la maschera.” Così in una nota Angelo Bonelli dei Verdi che spiega:
“Non ha fatto nemmeno la cosa minima che poteva fare per dare un segnale, ovvero abrogare la norma sull’immunità penale e civile che viene garantita ad Arcelor-Mittal. Così facendo ha mantenuto una norma che in nessuna parte del mondo sarebbe stata consentita , lui ‘paladino della legalità’ oggi è come tutti gli altri, se non peggio.”
“Nei giorni scorsi – prosegue l’ecologista – abbiamo assistito ad una sceneggiata senza precedenti e tutto ciò si è svolto giocando a rimpiattino sulla pelle dei cittadini di Taranto e su quella dei lavoratori che avrebbero meritato un piano di riconversione industriale come accaduto, positivamente in molti grandi paesi industrializzati come gli Stati Uniti, la Spagna e la Germania che con Pittsbourgh, Bilbao e la Ruhr hanno avviato progetti per coniugare la tutela della ambiente e della salute dei cittadini con nuova occupazione.” Conclude Bonelli

Commenti da Facebook
Categorie
AmbienteComunicatiNEWS
X