La sindaca Raggi vieta ai cani di bere alle fontane

Visto che sarà un'estate torrida, il primo cittadino, come pensa di rispettare il benessere animale, negando la libertà dalla sete?
Raggi vieta ai cani
Raggi vieta ai cani

Il Sindaco di Roma, Virginia Raggi, il 12 giugno 2017 ha firmato l’ordinanza n. 82  che vieta ai cani di bere alle fontane, infatti prevede il divieto fino al 31 ottobre 2017 di fare bere animali alle 37 fontane storiche.

Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria che va dai 40 fino ai 240 euro. Il responsabile Diritti Animali dei Verdi: “Visto che sarà un’estate torrida, il primo cittadino, come pensa di rispettare il benessere animale, negando la libertà dalla sete? Un animale che non può bere muore”.

L’esponente dei Verdi conclude con un suggerimento alla Giunta capitolina: “Si può inserire l’obbligo ai negozianti, nei mesi più caldi, di apporre fuori dai negozi una ciotola di acqua sempre fresca, donata dalla Giunta come già avviene ad Arezzo.

Sarebbe una importante conquista di civiltà per chi in campagna elettorale ha ripetuto di continuo che è un’animalista”.

Commenti da Facebook
Categorie
AnimalibloggerNEWS
4 - 5 - 6 DICEMBRE 2017 REFERENDUM CONSULTIVO ONLINE
tra gli iscritti sulle alleanze
Se sei iscritto e non ricevi la mail per votare entro lunedì 4 dicembre alle 21 scrivi a comunicazione.verdi@gmail.com