Bonelli, Turroni, De Lucia: Con la legge De Luca vince l’illegalità

Con la legge blocca demolizioni approvata dal consiglio regionale della Campania, fortemente voluta dal presidente De Luca, vince chi ha violato la legge
De Luca

Una legge fortemente voluta da De Luca

“Con la legge blocca demolizioni approvata dal consiglio regionale della Campania, fortemente voluta dal presidente De Luca, vince chi ha violato la legge e chi oggi controlla il mercato illegale del ciclo del cemento”. Lo dichiarano in una nota Angelo Bonelli coordinatore nazionale dei Verdi, Sauro Turroni responsabile territorio dei Verdi e Vezio De Lucia urbanista, che proseguono:
“Questo provvedimento è indecente e rappresenta l’affermazione della sconfitta dello Stato e sancisce che il territorio e’ governato dall’illegalità. La procura distrettuale antimafia da sempre denuncia come il del ciclo del cemento abusivo sia controllato dalla camorra.”

Chiunque sarà stimolato a costruire in modo illegale

“Questa legge – spiegano gli ecologisti – introduce l’abusivismo di necessità per chi, avendo costruito in barba alla legge, e’ proprietario solo di prima casa. Una norma che blocca anche sentenze definitive di demolizione emesse dai tribunali e riassegna le case a chi ha costruito abusivamente sotto forma di canone sociale e le rivende. Un provvedimento che servirà soltanto ad incentivare l’abusivismo, che sfascerà ulteriormente il territorio, perché da oggi chiunque sarà stimolato a costruire in modo illegale e senza permesso poiché successivamente potrà utilizzare i benefici della legge De Luca. Per questo siamo convinti che la legge approvata sia incostituzionale e che i giudici ricorreranno immediatamente alla Consulta.”
“Infine sottolineiamo – concludono Bonelli, Turroni e De Lucia – come oggi il centrosinistra in Campania con questa legge abbia superato Berlusconi in provvedimenti ammazza territorio, infatti nemmeno il cavaliere era riuscito a fare quello che De Luca ha realizzato nella sua regione.”
Commenti da Facebook
Categorie
AmbienteNEWSSenza categoria
4 - 5 - 6 DICEMBRE 2017 REFERENDUM CONSULTIVO ONLINE
tra gli iscritti sulle alleanze
Se sei iscritto e non ricevi la mail per votare entro lunedì 4 dicembre alle 21 scrivi a comunicazione.verdi@gmail.com