L’Onda Verde sta arrivando, IL 13% voterebbe i Verdi in Italia [SONDAGGIO]

L’Onda Verde che sta offrendo all’Europa l’alternativa a sovranismi e populismi sta arrivando anche in Italia? Secondo Noto Sondaggi sembra di sì. Nel frattempo i Verdi sono pronti ad eleggere i nuovi vertici al Congresso che si terrà i primi di dicembre

L’Onda Verde è arrivata anche in Italia? Da un sondaggio commissionato dalla Federazione dei Verdi italiani a Noto Sondaggi sembra proprio di sì. Infatti, secondo i dati rilevati, emerge che il 13% degli intervistati voterebbe Verdi sicuramente (4%) o probabilmente (9%) alle prossime elezioni Europee di maggio 2019.  La richiesta del sondaggio era, appunto, comprendere se ci fossero effettive possibilità che l’Onda Verde arrivasse anche in Italia dopo il successo riscosso nelle recenti tornate elettorali in Germania, Belgio e Lussemburgo in cui i vari partiti verdi hanno costituito la vera alternativa di voto scelta dai cittadini per arginare sovranismi e populismi che stanno dilagando in tutta Europa.

Tale è stato lo scenario positivo  presentato dal sondaggio  realizzato tra il 16 ed il 17 ottobre del 2018 con estensione territoriale nazionale ed analizzando un campione rappresentativo  della Popolazione italiana maggiorenne di mille persone con il 91% di rispondenti.

La salvaguardia del territorio contro il dissesto e l’abusivismo, un futuro senza inquinamento, maggiore attenzione alle problematiche climatiche, rendere le industrie più ecologiche,  lo sviluppo di nuovi posti di lavoro legati alla green economy e alle energie rinnovabili: questi gli argomenti che più dell’80% degli intervistati vorrebbero che i Verdi affrontassero. Inoltre – come ha sottolineato Antonio Noto, autore del sondaggio – la forza del brand Verdi è molto elevata e questo è un capitale che va rafforzato. Infatti ben il 20% degli italiani ha dichiarato di aver votato almeno una volta i Verdi.

A commentare i dati rilevati dal sondaggio sono intervenuti Luana Zanella e Gianluca Carrabs i coordinatori dell’Esecutivo Nazionale dei Verdi italiani che affermano: “Il sondaggio ci spinge a lavorare con più entusiasmo per un progetto politico ecologista che partendo dal tema dei cambiamenti climatici si impegni per affrontare in maniera decisa questi argomenti, o piuttosto necessità, che ormai sono sentiti da tantissime cittadine e cittadini. Con questo spirito ci accingiamo ad affrontare la nostra Assemblea Nazionale di Chianciano dell’1 e 2 dicembre che eleggerà anche la nuova Portavoce e il nuovo Portavoce nazionali per i prossimi due anni. La scelta sarà tra le coppie Elena Grandi / Matteo Badiali, mozione: ‘Cambiamento Ecologista‘; Elisabetta Balduini / Marco Gaudini, mozione: ‘Un nuovo inizio per i #Verdi italiani‘; Stefania Ganz / Lorenzo Bianco, mozione: ‘Un Progetto Politico Verde. Finalmente‘.”

“A tutte e tutti loro un ringraziamento per essersi messe/i in gioco certi che l’Assemblea di Chianciano sarà un momento fondamentale per far soffiare forte l’Onda Verde anche in Italia.” Concludono gli ecologisti.

Qui il link al sondaggio: http://bit.ly/Sondaggio_verdi

Categorie
NEWSPolitica

In relazione a:

X