La rimozione di Giuseppe Antoci è scandalosa

La rimozione di Giuseppe Antoci dalla direzione del parco dei Nebrodi è scandalosa ed è uno schiaffo alla legalità
giuseppe antoci

“Con la rimozione di Antoci dalla carica di direttore del parco dei Nebrodi si ammazza la speranza di cambiare la Sicilia e si schiaffeggia la legalita’ e possiamo dire che e’ vergognosa la decisione di Musumeci. Si e’ rimosso da un incarico un servitore dello Stato che ha difeso la legalita’ e per questo ha subito un agguato di mafia mettendo a rischio la sua vita”. Lo dicono Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi e tra i promotori della lista Insieme e Claudia Mannino capolista per la lista Insieme in Sicilia .

“E’ ancora piu’ scandaloso – proseguono – che la rimozione di un dirigente modello come Antoci venga da una giunta di centrodestra che dimostra di non avere a cuore la difesa del proprio territorio, perche’ si tratta della stessa giunta che vuole promuovere l’abusivismo di indispensabilita’. La rimozione di Antoci e’ un segnale pericoloso per la democrazia e per il nostro Paese, che sta strizzando l’occhio in maniera sempre piu’ palese all’illegalita’. Per questo chiediamo che Antoci rimanga al suo posto”.

Commenti da Facebook
Categorie
Economia & DirittiNEWSSiciliaTerritorio
X