Siccità: Raggi disponga moratoria utili Acea

La Sindaca Raggi dovrebbe disporre una moratoria sugli utlili di ACEA che sono stati redistribuiti invece di essere utilizzati per la manutenzione della rete idrica di Roma e del Lazio

La Sindaca Raggi dovrebbe disporre una moratoria sugli utlili di ACEA che sono stati redistribuiti invece di essere utilizzati per la manutenzione della rete idrica di Roma e del Lazio

Ieri pomeriggio un presidio di cittadini, comitati e forze politiche, tra cui noi Verdi di Roma, si e’ riunito presso la sede di ACEA a Piazzale Ostiense per richiedere immediati interventi a tutela della rete idrica: “vogliamo lo stop alla distribuzione degli utili del servizio idrico sino alla totale riparazione della rete di Roma e Lazio. L’emergenza-acqua nella Capitale e’ senza precedenti ma, temiamo, e’ destinata a ripetersi se non saranno adottate le misure necessarie”. Cosi’ i portavoce dei Verdi di Roma Guglielmo Calcerano e Silvana Meli in una nota. “Il cambiamento climatico – proseguono – non consente altri ritardi. Il blocco, poi attenuato, del prelievo dal Lago di Bracciano, che versa in condizioni al limite del disastro ambientale, ha rivelato brutalmente il fallimento delle politiche di privatizzazione e mercificazione dell’acqua. Gli investimenti sono diminuiti, il servizio e’ inefficiente, mentre gli utili dei soci di ACEA, tra i quali vi e’ anche il socio di maggioranza Roma Capitale, sono aumentati. Emblematico poi e’ il caso di ACEA ATO 2 S.p.A. : tra il 2011 e il 2015 la controllata di ACEA S.p.a., che gestisce le reti di Roma, ha distribuito in media come dividendo ai propri soci il 93 % degli utili prodotti, ossia circa 65 milioni di Euro all’anno!”. “In attesa della effettiva attuazione del referendum del 2011 sull’acqua pubblica – concludono Calcerano e Meli – come Verdi chiediamo pertanto che la Sindaca Raggi, quale azionista di maggioranza di ACEA, disponga immediatamente una moratoria sulla redistribuzione degli utili di ACEA e delle sue controllate fino alla totale ristrutturazione della rete di Roma e Lazio”.

Commenti da Facebook
Categorie
AcquaLazioTerritorio
Nessun commento

Lascia un commento

*

*