Siracusa: il Piano Regolatore deve adeguarsi alle tutele, ripartire da riqualificazione urbana

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa sospende la sentenza del TAR, il Piano Regolatore della provincia di Siracusa dovrà adeguarsi alle tutele
Siracusa

Apprendiamo con piacere la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del Piano Paesaggistico degli Ambiti 14 e 17 che comprendono il territorio della provincia di Siracusa.
Viene di fatto reso operativo, dopo il pronunciamento del Consiglio di Giustizia Amministrativa che ha sospeso gli effetti della sentenza del TAR a seguito dei ricorsi della società Elemata.

Adesso non ci sono più alibi, il nuovo Piano Regolatore dovrà adeguersi alle tutele.

Per questo bisogna puntare sulla riqualificazione urbana e fare ripartire il settore edile, attanagliato da una crisi, che non è certo imputabile agli ambientalisti, ma ad un surplus di immobili costruiti nel primo decennio del 2000 con un’aggressione del territorio oltre ogni limite.

In vista delle prossime elezioni amministrative, riprendiamo da dove c’eravamo lasciati, ovvero dal principio delle superfici zero, puntando al recupero del patrimonio abitativo esistente, garantendo delle premialità per gli imprenditori più virtuosi che vogliono investire nel centro città senza consumare altro suolo, concedendo la possibilità di demolire e ricostruire pezzi di città per consentire efficentamento energetico e adeguamento sismico.

Finalmente ci sono regole certe su come e dove poter costruire, il nostro Paesaggio è in salvo!

Giuseppe Patti
Responsabile Nazionale Legalità Federazione Italiana dei Verdi

Categorie
NEWSSiciliaTerritorio

In relazione a:

X