Sui rifiuti Salvini conferma il Governo delle diossine

Come Ministro degli Interni non sta facendo nulla riguardo la vera emergenza: gli attentati incendiari sugli impianti di raccolta
“Salvini, a proposito di rifiuti dovrebbe stare zitto, visto che come Ministro degli Interni non sta facendo nulla riguardo la vera emergenza: gli attentati incendiari sugli impianti di raccolta che, ad oggi sono 345 dal maggio 2017, un numero impressionante che noi Verdi monitoriamo quotidianamente.” Scrivono in una nota Luana Zanella, Gianluca Carrabs e Claudia Mannino dei Verdi, che concludono:
“Invece Salvini non vigila perché impegnato in selfie , salotti televisivi e sgomberi di immigrati. Quindi parla a sproposito di voler realizzare un termovalorizzatore per ogni provincia. Dopo la diossina sui fanghi quindi i cittadini italiani dovrebbero anche respirarla. Salvini andasse a scuola per imparare le 4 R: Riduzione, Riuso, Riciclo e Raccolta differenziata.”
Categorie
Senza categoria

In relazione a:

X