Introdurre il reato di tentata strage per incendio doloso

A promuovere l'iniziativa è la federazione regionale dei Verdi Sicilia che chiede l'istituzione del reato di tentata strage "prevedendo l'aggravante nel caso di distruzione di beni paesaggistici e tutelati"
incendio doloso

Una raccolta firme per chiedere al Parlamento di “introdurre nella nostra legislazione il reato di tentata strage per i responsabili di incendio doloso attraverso l’innesco di punti plurimi e nei luoghi pubblici confinanti”. A promuovere l’iniziativa è la federazione regionale dei Verdi Sicilia che chiede l’istituzione del reato di tentata strage per incendio doloso “prevedendo l’aggravante nel caso di distruzione di beni paesaggistici e tutelati” e il “sequestro del patrimonio personale degli esecutori e dei mandanti”.

Oggi, una delegazione di Verdi si recherà all’incontro previsto a Palermo, alle 16, della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e degrado delle città e periferie al Teatro del Sole. Qui saranno consegnate le prime firme raccolte per l’introduzione del reato di tentata strage per incendio doloso e il portavoce dei Verdi Carmelo Sardegna chiederà ai parlamentari di sottoscrivere la richiesta. La stessa cosa avverrà tardi al San Paolo Palace Hotel, alle 17, dove è atteso il leader di Art.1- Mdp Pierluigi Bersani. Con questo atto i Verdi di Sicilia comunicano che inizia la loro campagna elettorale per le prossime regionali

Categorie
SiciliaTerritorio

In relazione a:

X