Dibattito con Fornaro su differenziata, riciclo e riuso

Vincenzo Fornaro, candidato sindaco per il comune di Taranto prosegue gli incontri con i cittadini nei quartieri per promuovere una nuova politica più ecologica nel territorio

Vincenzo Fornaro, candidato sindaco per il comune di Taranto prosegue gli incontri con i cittadini nei quartieri per promuovere una nuova politica più ecologica nel territorio.

Proseguono gli incontri nei quartieri, per il candidato sindaco Vincenzo Fornaro. Venerdì 26 maggio, dalle 18.30, sarà in piazza Sicilia per partecipare al dibattito pubblico promosso dalla lista a suo sostegno ‘Partecipazione è Cambiamento’, coordinata da Anna Rita Lemma, che Fornaro ha già nominato vicesindaco in caso di vittoria delle amministrative. Il tema dell’approfondimento pubblico sarà ‘La Città Rifiuti Zero: raccolta differenziata, riciclo e riuso”.
“Uno degli obiettivi del nostro programma amministrativo – spiega Fornaro – è trasformare Taranto da città ad alto rischio ambientale a città a rifiuti zero. Raccolta differenziata, lotta al degrado urbano, chiusura delle fonti inquinanti e consumo responsabile, sono temi prioritari per noi”.

Taranto è all’ultimo posto in Puglia per la raccolta differenziata. Per questo la lista ‘Partecipazione è cambiamento’ a sostegno di Fornaro, ha scelto questo tema per il dibattito pubblico. Perché il porta a porta in tutti i quartieri non è più un’opzione ma l’unica possibilità per smettere di pagare salatissime multe ed ottemperare a leggi nazionali ed europee. Ma il cambiamento passa dalla sensibilizzazione sullo spreco. E quello si può fare solo tra la gente.
Nel programma amministrativo di Fornaro sindaco non si parla solo di promozione della differenziata spinta ma anche di premi per chi la incentiva e di vigilanza sulle discariche abusive. È prevista inoltre la progressiva chiusura di tutti gli inceneritori, nel raggio di 50 km dal borgo e dall’area industriale.

Categorie
PugliaTerritorio

In relazione a:

X